Educare i meccanici di manutenzione

L'accumulo di polvere di carbonio all'esterno significa che si trova anche all'interno del motogeneratore.
L'accumulo di polvere di carbonio all'esterno significa che si trova anche all'interno del motogeneratore.

La necessità di formare nuovi meccanici su apparecchiature più vecchie non dovrebbe essere ignorata.

Nel 1980, la stragrande maggioranza degli ascensori a trazione (elettrici) erano a controllo motore Ward Leonard e gli ascensori idraulici ad azione diretta dominavano il mercato. Oggi, i controlli per motori a stato solido e gli ascensori senza locale macchina hanno sostituito quelle offerte del settore. L'avanzata delle nuove tecnologie e l'esplosione dei progetti di modernizzazione dopo la ripresa del mercato che ha ribaltato le sorti del settore edile hanno cambiato il mix di attrezzature. Inoltre, c'è stato un notevole ricambio del personale degli ascensori: quelli che hanno installato e manutenzionato le vecchie apparecchiature sono andati in pensione, sostituiti da personale più giovane che è cresciuto con le nuove apparecchiature. Ciò ha creato una disconnessione nella conoscenza, poiché esiste ancora un inventario di vecchie attrezzature e nessuna formazione dei nuovi meccanici. È stato menzionato al Forum annuale dell'Associazione Internazionale dei Consulenti Ascensori che l'obsolescenza includeva la mancanza di personale esperto e formato. Questo mese, dovremmo esaminare questo problema e identificare soluzioni a questo crescente divario di conoscenze e attrezzature.

Linee guida per la manutenzione

La National Elevator Industry, Inc. (NEII) descrive le aspettative per la manutenzione di ascensori e scale mobili/tavoli mobili. Ci sono il sistema di controllo dell'ascensore e le condizioni meccaniche dell'ascensore elettrico e le specifiche di manutenzione della regolazione scritte in NEII-1 Parti 10 e 11. Scritto da NEII e pubblicato nella sua Standard e linee guida per il trasporto degli edifici, è, per definizione, lo standard di riferimento del settore. Lo standard minimo è che l'accelerazione e l'arresto siano fluidi.

I consulenti scrivono specifiche relative a parametri quali velocità di accelerazione, limiti di velocità di strappo, qualità di marcia, accelerazioni orizzontali, limiti del suono e precisione di arresto, ad esempio. Queste sono state le specifiche del settore per decenni. Ciò è stato possibile ottenere per i sistemi di generazione che utilizzano i controlli Ward Leonard, come dimostrato dal loro secolo di utilizzo prima dell'avvento dei controlli per motori a stato solido. Tuttavia, stiamo assistendo a un aumento della perdita di controllo, movimenti a scatti e dislivelli e un calo nel mantenimento di accelerazioni e arresti regolari. Una delle ragioni di questo aumento è la perdita del controllo del motogeneratore, a causa della mancanza di una manutenzione fondamentale del motogeneratore, del megging delle armature e del mantenimento della resistenza al di sopra delle specifiche del produttore (tipicamente oltre 1 megaohm).

C'è una perdita di conoscenza che include non sapere cosa sia un megaohmmetro (megger) e gli effetti negativi delle armature in cortocircuito. I problemi di solito derivano dall'accumulo di polvere di carbonio che impregna l'armatura e causa cortocircuiti negli avvolgimenti. Questo può essere aggravato da elevata umidità, alta temperatura e visite meno frequenti per pulire la polvere di carbonio dal sistema. La corretta selezione della spazzola di carbone è la chiave per prevenire un'eccessiva spolverata, la principale causa di questo effetto.

Questi effetti vengono segnalati ai consulenti e, osservando le apparecchiature, sono visibili quando la sala macchine è coperta da polvere di carbone non pulita. La corretta commutazione è un elemento critico; vedere qualsiasi cosa tranne un commutatore color cioccolato con scintille minime significa che ci sono problemi di sistema che devono essere affrontati. La lunghezza del pennello è fondamentale. Il codino incorporato che tocca il commutatore a causa dell'usura troppo bassa di una spazzola è assolutamente evitabile e non dovrebbe mai verificarsi. I controlli sul campo in serie e i circuiti suicidi devono essere pienamente compresi dal meccanico di manutenzione per garantire un funzionamento sicuro. Il controllo della potenza del circuito ad anello e della funzione di base del motore è totalmente diverso rispetto a quello del controllo del motore a stato solido e questi fondamenti non vengono forniti dopo il completamento del programma nazionale di formazione per l'industria degli ascensori o del programma Certified Elevator Technician (CET®).

La giustificazione presentata è che le aziende non possono offrire con successo questi prezzi più alti e, quindi, non forniscono tempo di lavoro sufficiente per svolgere un lavoro adeguato. Questo sembra essere controintuitivo. Siamo tutti d'accordo che questi vecchi sistemi richiedono più tempo; al cliente dovrebbero essere presentate offerte che riflettano questa realtà; e, se un'azienda abbassa il prezzo per ottenere il lavoro sulla manutenzione, i proprietari subiranno le conseguenze della loro supervisione. Il numero di appaltatori che hanno offerto con successo il lavoro a prezzi inferiori e non sono a conoscenza del lavoro che deve essere svolto sembra essere in aumento.

Un effetto secondario è più preoccupante: i costi maggiori vengono addebitati ai clienti e pagati, ma la programmazione del lavoro limita il tempo che un meccanico è autorizzato a fare manutenzione. Questo viene poi utilizzato per giustificare e motivare un ammodernamento, ma, in alcuni casi, non fino a quando il pericolo non ha danneggiato gli utenti dell'edificio. Ciò si verifica quando l'accelerazione e l'arresto graduali, sintomi che in genere popolano una serie di callback, sono scomparsi da tempo.

Quando viene offerto un lavoro, tutti i contratti di manutenzione scritti da consulenti richiedono alcune qualifiche dell'attrezzatura dell'azienda, ma non è richiesta l'esperienza dimostrativa nel tipo di attrezzatura. Generalmente, un minimo di cinque anni di esperienza di tipo è nella lingua del contratto. Anche i contratti aziendali affermano di fornire personale qualificato. In tal caso, la manutenzione dell'apparecchiatura secondo gli standard del settore non dovrebbe consentire il degrado dell'apparecchiatura osservato.

Le aziende dovrebbero osservare quando l'esperienza nel tipo non c'è e iniziare un programma di formazione per garantire che i nuovi meccanici siano almeno istruiti su come funzionano i vecchi sistemi. Questo non sta accadendo; c'è, invece, una dipendenza dalla formazione di callback. Questa pratica non è difendibile. La formazione nel 1980 alla Westinghouse era obbligatoria a San Francisco. Abbiamo ricevuto un'istruzione settimanale da diversi regolatori e l'azienda ha acquistato la pizza per i partecipanti. Si tenevano lezioni di due ore in cui ogni dipendente poteva presentarsi e imparare quanto voleva. Questa era anche la pratica di Amtech negli anni '1990. Da qualche parte, queste opportunità si sono fermate, soppiantate da importanti riunioni sulla sicurezza, ma nulla in termini di formazione tecnica; almeno, nelle questioni che mi sono familiari. Se la tua azienda fa formazione tecnica, ti faccio i complimenti, e questa dovrebbe essere la dichiarazione di apertura quando fai offerte di lavoro.

Conclusione

La formazione è la risposta. L'educazione dei nuovi meccanici sulle apparecchiature più vecchie deve essere considerata una priorità fino a quando i sistemi più vecchi non saranno completamente modernizzati. Questo è stato lo standard per molti anni e dovrebbe essere adottato da ogni azienda che lavora su questa attrezzatura. Misurare i callback e analizzare la causa principale dovrebbe essere la pratica quando si determinano gli argomenti dell'istruzione. L'utilizzo di regolatori e vecchi meccanici che hanno familiarità con questi sistemi come insegnanti dovrebbe essere incoraggiato a risolvere questo problema. Fino a quando i meccanici non saranno addestrati, credere che ciò verrà dalla sola esperienza consentirà di continuare a riscontrare problemi, compresi i rischi di lesioni, nel settore. Dobbiamo essere tutti consapevoli e intraprendere azioni per eliminare il divario nell'istruzione.

John W. Koshaki

John W. Koshaki

capo e fondatore di Elevator Safety Solutions, Inc. e membro di Elevator WorldConsiglio di amministrazione e gruppo di consulenza tecnica di , Inc. È anche attuale presidente dell'International Association of Elevator Consultants. Direttamente prima di riattivare la sua azienda nel settembre 2008, Koshak è stato direttore dei codici e degli standard per il Nord America per thyssenkrupp Elevator. In precedenza è stato ricercatore presso thyssenkrupp Research, Innovation and Design. Koshak ha iniziato nel settore nel 1980 con Westinghouse Elevator Co. e ha lavorato per Dover Elevator, Amtech Elevator e Adams Elevator Equipment Co., dove era vicepresidente del supporto tecnico. È stato istruttore del National Elevator Industry Educational Program dal 1982 al 1991, ha progettato la sicurezza per ascensori idraulici LifeJacket™ e detiene diversi brevetti per la progettazione di componenti per ascensori. Koshak è un membro dell'ASME A17 Standards Committee e un ex presidente della Elevator Escalator Safety Foundation.

Ottieni di più Elevator World. Iscriviti alla nostra newsletter gratuita.

Ti preghiamo di inserire un indirizzo email valido.
Qualcosa è andato storto. Si prega di controllare le voci e riprovare.
Al di sopra e al di là

Al di là

Trasporto-verticale-in-verso

Trasporto verticale in versi

Città-e-le-persone-che-le-abitano

Le città e le persone che le abitano

New York-e-Vicinanze

New York e dintorni

La costruzione-inizia-nella-fase-finale-del-progetto-di-Chicago

Lusso, servizi importanti in coppia di sviluppi grattacieli.

Importanti-sviluppi-in-Singapore-Corea del Sud-Vietnam-e-Thailandia

Importanti sviluppi a Singapore, Corea del Sud, Vietnam e Thailandia

Interlift-2019: in ascesa

Interlift 2019: in ascesa

Ascensore-Mondo---Fallback-Immagine

Cosa c'è in una parola?