L'installazione di scale mobili migliora la mobilità

Scala mobile-Installazione-Migliora-Mobilità

I residenti di Santa Coloma de Gramanet, in Spagna, beneficiano del "Piano per il miglioramento della mobilità e dell'accessibilità per i pedoni" della città.

La città orografica di Santa Coloma de Gramanet, in Spagna, è home a circa 120,000 persone, molte delle quali devono viaggiare verso l'alto attraverso molte colline per accedere al loro homeS. Una gran parte degli abitanti della città ha un'età avanzata e necessita di migliori soluzioni di trasporto in tutta la città. In risposta a questa richiesta, il consiglio comunale ha avviato un progetto per ThyssenKrupp Elevadores España per installare scale mobili e rampe mobili in diverse zone della città, oltre a un ascensore inclinato. La proposta, nota come “Piano per il miglioramento della mobilità e dell'accessibilità per i pedoni”, ha preso in considerazione le diverse parti della città, valorizzando le aree con forti pendenze. Il progetto mirava anche a migliorare l'urbanizzazione dell'area.

Nel 2010 il progetto è stato selezionato per la sesta edizione del Premio Europeo per lo Spazio Pubblico Urbano ed è stato inserito online per l'Archivio Europeo dello Spazio Pubblico Urbano, che comprendeva una selezione dei migliori progetti che promuovono il valore degli spazi pubblici in Europa.

Dettagli del progetto

Le scale mobili e le rampe meccaniche forniscono più di 2 km di percorsi di trasporto migliorati e accessibili in tutta la città. Nel maggio 2010, ThyssenKrupp Elevadores ha completato l'installazione e ha aperto 39 delle 41 scale mobili che collegano la stazione della metropolitana di Can Zam (linea 9) con i quartieri di Les Oliveres e Can Franquesa. Nel febbraio 2011 sono state messe in funzione le restanti due scale mobili, completando il progetto iniziale. Nei quartieri di Can Franquesa ThyssenKrupp Elevadores ha installato anche un ascensore inclinato con 11 sezioni meccaniche e un'altezza di corsa di 115 m.

Le scale mobili nel quartiere di Les Oliveres sono suddivise in quattro sezioni, che coprono un'altezza di viaggio di 80 m, e accanto alla scala mobile è stata costruita una scala manuale. Inoltre, sono stati installati giardini nelle aree circostanti, è stata migliorata l'illuminazione stradale, è stato installato l'arredo urbano ed è stata riparata la pavimentazione. Le scale mobili sono dotate di barriere fotoelettriche nella parte inferiore della balaustra per rilevare il passaggio dei pedoni lungo la traiettoria delle sezioni meccaniche. Hanno anche un contatore del peso pedonale su ogni sezione e le informazioni vengono inviate al Centro di controllo ThyssenKrupp, situato nel centro della città.

Le scale mobili sono dotate di regolatori di frequenza, illuminazione sotto i corrimano, sistemi di controllo remoto e schermi di visualizzazione delle telecamere. La telecamera consente al Centro di controllo ThyssenKrupp di verificare il funzionamento delle scale mobili e di rispondere a distanza quando necessario. Inoltre, all'inizio di ogni tratta sono installati dei semafori che informano i passeggeri dello stato di funzionamento delle scale mobili (in servizio o ferme).

Ottieni di più Elevator World. Iscriviti alla nostra newsletter gratuita.

Ti preghiamo di inserire un indirizzo email valido.
Qualcosa è andato storto. Si prega di controllare le voci e riprovare.
NEC-Articolo-620-Ascensori-Parte-2

NEC Articolo 620: Ascensori, Parte 2

Hanno detto che non sarebbero mai durati

Hanno detto che non sarebbe mai durato...

United-Annuncia-Educativi-Argomenti

United annuncia argomenti educativi

Ascensore-Mondo---Fallback-Immagine

Narrativa elevata

NAEC-2012-Conferenza-Educativa-di-Primavera-Riuniti-a-Puerto-Rico

La conferenza educativa di primavera NAEC 2012 si riunisce a Porto Rico

Metodo di ricerca sul controllo dell'ascensore

Ricerca sul metodo di controllo dell'ascensore

A-Sondaggio-sugli-effetti-dei-terremoti-Van-Turchia-2011

Un sondaggio sugli effetti del furgone del 2011, Turchia, terremoti

Ascensore-Consulenza-come-Value-Ingegneria

Consulenza per ascensori come ingegneria del valore