Applicazione della norma ISO 8100-32:2020 al carico nominale e all'area auto disponibile

Applicazione della norma ISO 8100-32-2020 al carico nominale e all'area auto disponibile
Figura 1: Area auto massima disponibile (ISO 8100-1:2019) e area passeggeri ipotizzando 0.21 m2 e 0.17 m2 per persona

Lo standard risolve il problema precedente consentendo diversi approcci nell'analisi del traffico durante la selezione della capacità.

Abstract: La norma ISO 8100-32 per la pianificazione degli ascensori e la selezione degli ascensori per persone è stata pubblicata nel 2020. La norma precedente, del 1984, riguardava gli edifici residenziali, mentre la norma 2020 è stata estesa anche agli hotel e agli edifici per uffici. Questo articolo introduce brevemente il metodo della norma ISO 8100-32:2020 per la selezione del carico nominale.

Introduzione

Le analisi del traffico degli ascensori riguardano sempre le persone, non il carico nominale degli ascensori. La pianificazione degli ascensori si basa sulla popolazione dell'edificio e sui picchi di traffico ipotizzati che si verificano durante il giorno. Nel metodo di calcolo, il traffico di punta viene utilizzato per calcolare il tempo di andata e ritorno dell'ascensore in tutti i tipi di edifici. Nel calcolo, il numero medio di passeggeri all'interno di un'auto - PTracciato – quando l'ascensore lascia la hall, viene utilizzato. Per la saturazione dei tempi di attesa, e per ragioni di comodità, PTracciato si presume che sia l'80% del numero massimo di persone in macchina. Pertanto, per motivi di sicurezza, il numero massimo di persone ammesse a bordo dell'auto — la capacità nominale dei passeggeri, P — non deve superare PTracciato/ 0.8. Dall'orario di andata e ritorno, è possibile determinare la capacità di movimentazione dell'ascensore in alta quota. Il metodo di calcolo mira a definire PTracciato, che soddisfa un criterio di progettazione di picco desiderato per la capacità di movimentazione, ad esempio negli edifici per uffici dovrebbe essere almeno il 12% della popolazione in 5 min. La capacità di movimentazione mostra il numero di passeggeri che un ascensore può trasportare in un'unità di tempo ed è spesso indicata in percentuale della popolazione dell'edificio in 5 min.

Come molti di noi hanno sperimentato, gli ascensori non possono sempre ospitare la capacità nominale dei passeggeri indicata dall'etichetta del produttore all'interno dell'auto. Per motivi di sicurezza, l'area del marciapiede di un'auto non aumenta linearmente del numero di passeggeri. Questo è fatto apposta per vietare il sovraccarico delle auto. I carichi nominali e le capacità nominali dei passeggeri, secondo ISO 8100-30:2019, e l'area massima disponibile degli ascensori, definita dalla ISO 8100-1:2019, sono mostrati nella Tabella 1.

Carico nominale (kg)4506308001000127513501600180020002500
Capacità nominale passeggeri (persone)681013171821242633
Area massima disponibile (m2)1.301.662.002.402.953.103.563.884.205.00
Tabella 1: Carichi nominali e capacità passeggeri nominali (ISO 8100-30:2019) e aree di cabina massime disponibili (ISO 8100-1:2019) degli ascensori

ISO 8100-32:2020 risolve il problema precedente consentendo entrambi gli approcci nell'analisi del traffico quando si seleziona il carico nominale. Secondo lo standard, il carico nominale può essere selezionato in base alla massa media dei passeggeri o alla superficie media dei passeggeri.

Selezione del carico nominale in base alla massa dei passeggeri

Il carico nominale e il numero massimo di persone in un'auto, tuttavia, hanno una correlazione: la capacità nominale dei passeggeri si ottiene dividendo il carico nominale, Q, per la massa media dei passeggeri, m. Secondo la norma ISO 8100-30:2019, la massa media di una persona è di 75 kg, anche se il peso medio di una persona varia in base al sesso, all'età, alle differenze culturali, ecc. Pertanto, l'ascensore sarà sempre in grado di trasportare il massa di tante persone quanto definito dalla capacità nominale di passeggeri.

Nella scelta del carico nominale, Q, in base al numero medio di passeggeri all'interno di un'auto – PTracciato – il carico nominale, deve superare la massa del numero massimo di passeggeri in un'auto:

Il carico nominale degli ascensori segue la serie Renard. Le serie di carico in kg sono mostrate nella Tabella 1. Nell'analisi del traffico, il carico nominale per il valore calcolato è selezionato dalle serie di carico. A titolo di esempio, per una media di 19 persone, con un massimo di 24 persone all'interno di un'auto, il valore di carico calcolato è 19×75/0.8 = 1781 kg e, dalla tabella 1, si seleziona il carico nominale di 1800 kg.

Selezione basata su area passeggeri e massa

Nella ISO 8100-32:2020, il metodo basato sull'area utilizza l'area passeggeri – Ap – di 0.21 m2 per passeggero, ad esempio. Questa cifra, come il peso medio di una persona, varia culturalmente e in base al sesso e all'età. CIBSE Guida D Sistemi di trasporto negli edifici (2020) introduce l'indice di area corporea (BAI) che viene scalato in base al peso corporeo. Secondo il BAI, considerando tutto il mondo, la superficie corporea è di 0.17 m2; in Asia, 0.16 m2; in Europa, 0.20 m2; e in Nord America, 0.23 m2. Lo standard ISO 8100-32:2020 afferma che le norme e le pratiche locali possono essere utilizzate per selezionare l'area media per persona diversa da 0.21 m2.

Per garantire un'area sufficiente per il numero massimo di passeggeri all'interno dell'auto, l'area dell'auto disponibile, Ac, dovrebbe superare:

Il carico nominale viene selezionato in base all'area massima disponibile mostrata nella Tabella 1. Se il metodo basato sull'area suggerisce un carico nominale inferiore rispetto al metodo basato sulla massa, per motivi di sicurezza viene selezionato il carico nominale basato sulla massa. Le aree della cabina per i diversi valori di carico nominale sono rappresentate in Figura 1. Nella figura, le aree richieste da P, passeggeri, sono mostrate per 0.17 m2 e 0.21 m2 A testa. L'area richiesta di 0.17 m2 per persona è molto vicino alla superficie massima disponibile di un ascensore. D'altra parte, l'area della piattaforma basata su 0.21 m2 per persona è molto più grande della superficie massima disponibile. Utilizzando lo stesso esempio di prima, con 0.21 m2 per persona, l'area auto massima disponibile richiesta sarà 19×0.21/0.8 = 4.99 m2e, in base alla tabella 1, verrà selezionato il carico nominale di 2500 kg. Allo stesso modo, per 0.17 m2 per persona, l'area massima disponibile deve superare i 4.08 m2, e, dalla Tabella 1, verrà selezionato il carico nominale di 2000 kg.

Applicazione della norma ISO 8100-32-2020 al carico nominale e all'area dell'auto disponibile - Figura 2
Figura 2: Selezione del carico nominale dell'ascensore in base alla massa dei passeggeri (75 kg) e all'area (0.21 m2 e 0.17 m2)

Conclusione

La selezione del carico nominale in base alla massa e all'area di una persona è mostrata nella Figura 2. Come prevedibile, il carico nominale diventa circa lo stesso con il metodo basato su una massa media di 75 kg e un'area media di 0.17 m2 A testa. Per l'area media di 0.21 m2 per persona, sono necessarie auto più grandi con carichi nominali più elevati.

Nel rapporto di analisi del traffico, deve essere menzionato il metodo utilizzato nella selezione del carico, nonché l'area media presunta di una persona. Un metodo più sofisticato nell'analisi del traffico consiste nell'utilizzare la simulazione per determinare la capacità di movimentazione ei tempi di attesa dei passeggeri. Oltre alla capacità di gestione, la simulazione rivela differenze di diversi sistemi di controllo per i modelli di traffico simulato.


Riferimenti

, CIBSE, 2020. GUIDA CIBSE D: Sistemi di trasporto negli edifici, Pubblicazioni CIBSE.

, ISO 8100-1: 2019, Ascensori per il trasporto di persone e merci — Parte 1: Norme di sicurezza per la costruzione e l'installazione di ascensori per passeggeri e merci

, ISO 8100-30: 2019, Ascensori per il trasporto di persone e merci — Parte 1: Requisiti di sicurezza per ascensori per passeggeri e merci

, ISO 8100-32:2020, Ascensori per il trasporto di persone e merci — Parte 32: Progettazione e selezione di ascensori per passeggeri da installare in uffici, hotel e edifici residenziali

Marja-Liisa Siikonen è CEO di MLS Lift Consulting Ltd. dopo aver lavorato per più di 30 anni presso KONE Corp. Ha conseguito il M.Sc., Lic. Ns. (Tecnologia) e D.Sc. (Tech) presso l'Università di Tecnologia di Helsinki. Ha pubblicato numerosi articoli e brevetti nel campo dei sistemi di controllo del flusso di persone e degli ascensori. Il suo ultimo libro, People Flow in Buildings, è disponibile su elevatorbooks.com.

Ottieni di più Elevator World. Iscriviti alla nostra newsletter gratuita.

Ti preghiamo di inserire un indirizzo email valido.
Qualcosa è andato storto. Si prega di controllare le voci e riprovare.
Ricerca-in-tempo-reale-video-monitoraggio-Figura-6

Ricerca sul monitoraggio video in tempo reale e sul sistema di controllo remoto delle scale mobili

Rendendolo d'oro

Rendendolo d'oro

La scala mobile di Montmorency a Le Havre

La scala mobile di Montmorency a Le Havre

Una storia di distruzione e rinascita

Una storia di distruzione e rinascita

India Elevator Official visita TELME a Dubai

India Elevator Official visita TELME a Dubai

Il residenziale incontra la tecnologia

Il residenziale incontra la tecnologia

Storico-Edifici-Moderni-VT

Edifici storici, moderno VT

Quanti ragazzi dell'ascensore ci vogliono per riparare un mini ascensore?

Quanti ragazzi dell'ascensore ci vogliono per riparare un mini ascensore?