Ryan Wilson, Presidente di CECA e Senior VP di ThyssenKrupp Elevator Canada, sullo stato dell'industria

Ryan-Wilson-Presidente-di-CECA-e-Sr-VP-di-ThyssenKrupp-Elevator-Canada

RyanWilson (RW), vicepresidente senior (VP) di ThyssenKrupp Elevator Canada e attuale presidente della Canadian Elevator Contractors Association (CECA), hanno parlato con ELEVATOR WORLD (EW) sulla sua visione dell'industria e della storia personale mentre si preparava per la Convention annuale della CECA, che si terrà dal 4 all'8 giugno a Niagara Falls, in Canada.

EW: Come hai iniziato nel settore degli ascensori?

RW: Mi è stato consigliato da un amico di famiglia, che lavorava nel commercio di ascensori e ha detto che c'era una situazione di svolta che richiedeva un consulente di gestione per un'opportunità da uno a due anni. Era il 1995. Ho capito che era la carriera giusta per me quando ho visto il suo livello di competitività, la varietà di sfide e la capacità di guidare un significativo vantaggio competitivo attraverso la cultura e la gestione delle persone.

EW: Puoi darci una breve storia della tua carriera fino a questo punto?

RW: Ho iniziato come direttore vendite per Schindler nel 1995 e sono diventato vicepresidente regionale, Canada occidentale nel 1997, ricoprendo tale posizione fino al 2003. Dopo una breve uscita dal settore come direttore del gruppo Inner-Tec, sono entrato in ThyssenKrupp Elevator come Vicepresidente, Canada occidentale. Nel 2005 sono diventato vicepresidente senior, Canada, con sede a Vancouver, Canada, di cui sono nativo. Ho conseguito una laurea in Economia e un MBA presso l'Università della British Columbia, l'ultimo dei quali conseguito nel 1993.

EW: Hai avuto mentori lungo la strada?

RW: Ce ne sono troppi da elencare, ma sono sempre stato orgoglioso di imparare da persone più intelligenti ed esperte di me (costituiscono una lista molto grande) in diversi settori. Ho avuto la fortuna di aver lavorato nei prodotti di consumo (birra), spedizioni e consulenza gestionale. Attualmente siedo anche come direttore nei settori della sanità e dell'edilizia civile, dove ho l'opportunità di rimanere aggiornato al di fuori del business degli ascensori. È del tutto naturale nel nostro settore delle boutique sviluppare una visione miope delle nostre rispettive attività e dobbiamo tutti lottare duramente per continuare a riflettere e cercare modi per motivare sia noi stessi che le nostre persone a creare veramente un miglioramento continuo. Trovo molto utile agire come direttore in questi settori.

EW: Che buoni consigli ti hanno dato i tuoi mentori?

RW: Se pensi che la tua attività sia troppo forte per essere battuta, stai per subire la più grande perdita della tua vita professionale. Non sottovalutare mai le capacità e le risorse dei tuoi concorrenti.

EW: Qual è la sfida più grande che affronti nella tua posizione attuale e come stai lavorando per superarla?

RW: La pianificazione della successione e il reclutamento per la forte crescita che esiste nel mercato canadese sono le mie principali preoccupazioni. Lo affronto con una comunicazione continua con i nostri dipendenti, che sono i nostri migliori ambasciatori per il reclutamento, oltre a lavorare con l'industria e le istituzioni accademiche.

EW: Cosa trovi più gratificante nel tuo lavoro?

RW: Trovo che riunire una squadra per ottenere grandi risultati nei mercati molto diversi e unici in tutto il Canada sia la ricompensa più grande.

EW: Che consiglio daresti a qualcuno che sta pensando di entrare nel settore degli ascensori oggi?

RW: Impegnati nell'apprendimento e nell'espansione delle tue capacità e conoscenze. Per coloro che abbracciano e si innamorano veramente del settore, ci sarà un enorme divario di conoscenze mentre i nostri Baby Boomer andranno in pensione. Se sei un uomo di successo e determinato a fare grandi cose, ci saranno più opportunità di quante persone qualificate siano in grado di riempirle. Per coloro che sono disposti a dedicare tempo e sacrifici, saranno ricompensati, senza dubbio.

EW: Cosa riserva il futuro per il settore e la vostra azienda?

RW: L'economia canadese non è stata colpita così duramente come quella degli Stati Uniti, ma stiamo iniziando a sentire gli effetti dell'inasprimento fiscale e della cementificazione del segmento residenziale di nuove costruzioni e il 2014 e il 2015 potrebbero essere molto volatili. Credo che se ci sarà una contrazione, non sarà a lungo termine, e con la continua crescita nel settore delle risorse e la forza del sistema finanziario canadese, gli investimenti continueranno a fluire in Canada. Dato il nostro stretto allineamento con l'economia statunitense, se gli Stati Uniti continuano a rimbalzare, la debolezza canadese nel 2014 e nel 2015 sarà meno probabile.

EW: Qual è il tuo miglior consiglio per sopravvivere a questa recessione?

RW: Molte aziende hanno reagito rapidamente durante la passata recessione, a volte scontando i prezzi sottocosto nella speranza di mantenere la quota di mercato, mentre allo stesso tempo eliminavano notevoli spese generali dalla loro organizzazione a breve termine. Durante quel periodo, c'erano molti talenti inestimabili con grandi capacità e una buona esperienza persa. La ricetta per il successo nel settore degli ascensori è molto semplice: se mantieni, guidi e sostieni le persone migliori, avrai successo. La costruzione va e viene sempre nella nostra attività, ma la bellezza del settore degli ascensori è che i suoi segmenti non dipendono dalla macroeconomia. Non c'è bisogno di farsi prendere dal panico durante i periodi di contrazione e, per quelle organizzazioni che hanno una visione a lungo termine, avranno un successo duraturo e una crescita significativa del mercato per molto tempo.

EW: Se potessi cambiare una cosa del nostro settore, quale sarebbe?

RW: Mi piacerebbe vedere una formazione tecnica estesa per i meccanici degli ascensori, migliorare le competenze generali e l'accesso a professionisti più qualificati.

EW: Quali sono i tuoi piani per la pensione?

RW: Mia moglie, Kirsten, ed io abbiamo tre figli, quindi non andrò in pensione tanto presto, sfortunatamente.

Elevator World Editore associato senior

Ottieni di più Elevator World. Iscriviti alla nostra newsletter gratuita.

Ti preghiamo di inserire un indirizzo email valido.
Qualcosa è andato storto. Si prega di controllare le voci e riprovare.
CIBSE-Gruppo-Ascensori-2013-Seminario-Serale-e-AGM

Seminario serale CIBSE Lifts Group 2013 e AGM

Londons-Millennium-Bridge-Ottiene-nuovo-ascensore-inclinato

Il Millennium Bridge di Londra ottiene un nuovo ascensore inclinato

Gurney-elevatore-parte-uno

Ascensore a barella, prima parte

Ascensore-Mondo---Fallback-Immagine

La forza lavoro qualificata del settore in Nord America

Ascensore-Men

Ascensore Men

Great Lakes Elevator AGGIUNGE Account Manager

Great Lakes Elevator AGGIUNGE Account Manager

Nuovo-Design-Disposizioni-per-Ancoraggio-Channel-Fissaggio-Secondo-CEN

Nuove disposizioni di progettazione per i fissaggi dei binari di ancoraggio secondo il CEN

Schindler-5500-Lancia-Across-Mercati-globali

Schindler 5500 viene lanciato nei mercati globali