La soluzione autonoma per telefoni cellulari di emergenza

La soluzione stand-alone per telefoni cellulari di emergenza
Il combinatore cellulare Kings III M-90 è attualmente l'unico telefono di emergenza FirstNet Ready.

In questa piattaforma dei lettori, il tuo autore sostiene l'abbandono di POTS e l'adozione di una rete incorporata costruita con e per i primi soccorritori.

Se credi al film Una notte al museo: La Fuga, Joey Motorola ha inventato il telefono cellulare. Come per la maggior parte delle cose di Hollywood, questo è vero solo in parte. Un ex dipendente Motorola ha sviluppato il primo telefono portatile. Tuttavia, furono i Bell Labs (ora Nokia e precedentemente il braccio di ricerca e sviluppo di AT&T) che, nel 1947, proposero alla Federal Communications Commission l'uso delle frequenze dello spettro radio per il servizio di telefonia mobile di massa progettato specificamente per le auto della polizia.

Abbiamo fatto molta strada da allora e la tecnologia cellulare e i suoi usi nelle comunicazioni di emergenza sono solo cresciuti. L'aumento dei costi e il deterioramento delle reti hanno aumentato il desiderio di eliminare la dipendenza dalle linee analogiche. Sfortunatamente, la mancanza di regolamentazione relativa ai comunicatori cellulari nel settore degli ascensori ha portato a dispositivi di bassa qualità e non conformi al codice.

Due aree specifiche in cui questo entra in gioco sono il backup della batteria e la verifica della linea telefonica. Il codice ASME A17 impone che il telefono dell'ascensore fornisca un "mezzo di comunicazione per almeno quattro ore". La confusione arriva quando quattro ore di conversazione vengono tradotte in tempo di attesa. La differenza potrebbe avere un impatto significativo se sei intrappolato in un ascensore e questo è il tuo unico mezzo di comunicazione. L'altro problema è la verifica della linea telefonica. ASME A17 delinea inoltre in modo specifico come la cabina dell'ascensore deve essere in grado di verificare l'operatività della linea telefonica. Idealmente (e per rispettare il codice), quando la linea telefonica collegata al tuo ascensore è fuori uso, il tuo sistema di verifica della linea telefonica (PLV) dovrebbe inviare un segnale visivo e acustico per avvisare chiunque sia sul posto. Sfortunatamente, non tutti i sistemi sono attrezzati per farlo.

L'utilizzo di comunicatori cellulari di livello commerciale progettati specificamente per gli ascensori (alcuni dei quali possono anche supportare più telefoni pur rimanendo conformi al codice) è un altro modo per aumentare l'affidabilità. Molti dei dispositivi cellulari prontamente disponibili sul mercato sono progettati per uso personale e residenziale, ma spesso si fanno strada negli spazi commerciali poiché le proprietà cercano ulteriori modi per risparmiare denaro. Mentre in superficie questi dispositivi sembrano adeguati, a un'ispezione più attenta troviamo che non soddisfano i requisiti ASME A17.1 per la verifica della linea telefonica o il backup della batteria.

Oltre a poter aumentare l'affidabilità e potenzialmente ridurre i costi, uno dei motivi più vantaggiosi per passare dall'analogico al cellulare è la possibilità di passare a un dispositivo FirstNet Ready® che garantisce l'accesso alla rete FirstNet.

FirstNet è l'unica rete di comunicazioni a livello nazionale creata con e per i primi soccorritori, che migliora l'affidabilità e la sicurezza in caso di disastro. Le soluzioni integrate FirstNet sono sottoposte a un'ampia revisione e i dispositivi approvati soddisfano i più elevati standard di affidabilità, sicurezza e prestazioni. Il combinatore cellulare Kings III M-90 è attualmente l'unico telefono di emergenza FirstNet Ready.

Le soluzioni integrate FirstNet sono sottoposte a un'ampia revisione e i dispositivi approvati soddisfano i più elevati standard di affidabilità, sicurezza e prestazioni.

È finalmente arrivato il momento di tagliare i tuoi telefoni fissi dedicati? I soldi seri potrebbero essere risparmiati passando al cellulare. Il mantenimento della priorità sulle linee del vecchio servizio telefonico (POTS) comporta logicamente un servizio più lento su entrambe le linee telefoniche esistenti, nonché su quelle necessarie per le nuove installazioni di ascensori. Quando i momenti contano, qualsiasi ritardo nei servizi di emergenza è di fondamentale importanza.

Tom Worthington è direttore delle vendite dei concessionari presso Kings III Emergency Communications, con sede a Coppell, in Texas.

Ottieni di più Elevator World. Iscriviti alla nostra newsletter gratuita.

Ti preghiamo di inserire un indirizzo email valido.
Qualcosa è andato storto. Si prega di controllare le voci e riprovare.
Una piattaforma intelligente per risultati in tempo reale

Una piattaforma intelligente per risultati in tempo reale

Fino a Par

Fino a Par

Conformità al codice

Conformità al codice

Ascensori come sistemi di comunicazione

Ascensori come sistemi di comunicazione

Terra di opportunità

Terra di opportunità

Interfaccia per il futuro

Interfaccia per il futuro

"Viaggio fantastico"

“Viaggio fantastico”

Gli MRL di trazione sostituiscono l'idraulica obsoleta del sito costiero

Gli MRL di trazione sostituiscono l'idraulica obsoleta del sito costiero