Quando torneremo in ufficio?

Quando torneremo in ufficio?
Il destinatario del premio 10 anni 1 Bligh Street a Sydney vanta un sistema Otis VT che include 15 ascensori: otto unità ad atrio con pareti in vetro curvo; foto © HG Esch per CTBUH.

In media, solo un quarto dei lavoratori nelle 10 maggiori aree urbane del Nord America è tornato negli uffici, secondo la settimana. Paul Leonard, un consulente di gestione presso CoStar, una società di ricerca immobiliare, ritiene che le visite in ufficio possano raggiungere il 50% entro il Labor Day e l'80% alla fine dell'anno. Calcola che il 10% della forza lavoro resterà home permanentemente per lavorare. Un terzo del resto tornerà cinque giorni alla settimana e gli altri due terzi lavoreranno una settimana ibrida di due giorni in ufficio e tre giorni a home. Anche se il 40% degli impiegati preferisce lavorare da home, il 70% ritiene che i propri luoghi di lavoro siano più favorevoli alla collaborazione, alla risoluzione di problemi complessi, alla gestione del personale e al collegamento con la leadership.

A New York, gli edifici commerciali esistenti sono occupati per il 25-30%, ma il gestore patrimoniale Nearwater Management ha recentemente firmato contratti di locazione per lo spazio nel One Vanderbilt progettato da Kohn Pedersen Fox, un nuovo super-alto 1,401 piedi a Midtown Manhattan, Immobiliare settimanale rapporti. Un totale di almeno 11 nuovi contratti di locazione firmati porta l'occupazione della torre al 79%.

In che modo questo influisce sul settore dei trasporti verticali? Molti di noi non lavorano nei tipici edifici per uffici: siamo sul campo o abbiamo piccoli uffici suburbani, e siamo stati considerati essenziali nella pandemia, quindi abbiamo sempre lavorato. Ma abbiamo bisogno e amiamo quei grandi edifici per uffici: sono il nostro mondo! In questo momento, le nuove costruzioni stanno riaprendo rapidamente, ma la manutenzione e gli ammodernamenti sono ancora lenti. I proprietari e i gestori degli edifici stanno ancora rispondendo al vuoto degli edifici commerciali esistenti e al rallentamento dei pagamenti degli affitti. Nelle nuove costruzioni, una delle grandi idee che emergono ora è la creazione di spazi flessibili che possono essere scomposti e riorganizzati secondo necessità. I servizi più popolari per i proprietari e gli inquilini sono le funzioni di sicurezza, come gli ascensori abilitati per le app.

Il nostro focus questo mese è su Tecnologia nuova ed emergente, che sembra portare la maggior risposta nei giorni successivi alla pandemia:

  • Vantaggi del monitoraggio remoto degli ascensori IoT di Costantina Parisi. Il monitoraggio remoto di Doppler consente di scaricare le informazioni su un ascensore sul telefono di un tecnico per risparmiare tempo e denaro.
  • Nuovi usi per la tecnologia esistente. MAD Elevator utilizza i codici QR per una soluzione quando si ordina dal campo.
  • Protezione resistenza di frenatura VFD di Brian Holtzkamp. KEB introduce una nuova funzionalità che consente all'azionamento dell'ascensore di monitorare i cortocircuiti nel transistor di frenatura.
  • Tecnologia di controllo dell'ascensore senza contatto per la salute pubblica dal Dr. Nima Ziraknejad, Pranav Saxena e Shaun Harper. HoverTap utilizza la tecnologia touch-free per chiamare un ascensore e controllarne il viaggio.
  • NOVA Elevators presenta Vocal Suite di Giulia Magro. Questo articolo descrive un sistema di chiamata senza contatto per home ascensori, disponibile in quattro lingue.
  • Dispositivi intelligenti nella cabina dell'ascensore di Jan Kapička e Robert Urbanek. 2N® aiuta a risolvere la sfida della connettività, consentendo alla direzione dell'edificio di esplorare il pieno potenziale dei propri ascensori senza sacrificare le comunicazioni di emergenza.
  • Come massimizzare il valore dei contratti di manutenzione e assistenza utilizzando IoT di Peter Hasenstab. Le società di servizi di ascensori possono aumentare l'efficienza e aprire nuovi flussi di entrate utilizzando strumenti e dati digitali.
  • Monitoraggio remoto: rischi e vantaggi dal dottor Rolf Zöllner. L'autore mette in guardia contro la fiducia cieca nei sistemi di monitoraggio remoto, che do hanno i loro vantaggi.
  • IOT: Magia o mito? dal dottor Rory Smith. Questa è un'eccellente recensione dei prodotti Internet of Things disponibili e dei loro usi per le aziende di ascensori.

Abbiamo diversi eccellenti Caratteristiche questo mese. Uno dalle Hawaii sull'ascensore inclinato nel pozzo di sviluppo idrico di Kahaluu, Ascensore vitale di Eric Hausten, e un altro dal Cile su un edificio certificato LEED Platinum, CEN: Centro di addestramento di Heavenward in Cile di Carmen Maldacena. Segnaliamo il Conferenza educativa NAEC 2021, tenuto di persona nel mese di aprile. Offriamo anche un CE su Sviluppo e lubrificazione della fune. Per non essere da meno, il nostro storico, il dottor Lee Gray, scrive di un fatto molto insolito Ascensore per effetti speciali.

Siamo anche molto tristi di dire addio al nostro autore e amico di lunga data, Zack McCain. Se sei stato in questo settore per un certo periodo di tempo, hai letto i suoi libri e li hai considerati strumenti del mestiere. Ha costantemente restituito a questa industria e siamo sminuiti senza di lui.

Elevator World Editore ed editore

Ottieni di più Elevator World. Iscriviti alla nostra newsletter gratuita.

Ti preghiamo di inserire un indirizzo email valido.
Qualcosa è andato storto. Si prega di controllare le voci e riprovare.
Grattacieli notevoli e i loro ascensori straordinari contraddistinguono gli avvenimenti della Grande Mela

Grattacieli notevoli e i loro ascensori straordinari contraddistinguono gli avvenimenti della Grande Mela

Torri intorno alla nazione

Torri intorno alla nazione

Ascensore-Mondo---Fallback-Immagine

Acquisizioni, crescita organica e rebranding

Ascensore-Mondo---Fallback-Immagine

I leader vengono sfruttati e un team di vendita cresce

NOVA Elevators presenta Vocal Suite

NOVA Elevators presenta Vocal Suite

Vantaggi del monitoraggio remoto degli ascensori IoT

Vantaggi del monitoraggio remoto degli ascensori IoT

Progettato per offrire

Progettato per offrire

IoT: magia o mito?

IoT: magia o mito?